Semplicemente, quelli con lo zainetto  vanno più veloci, leggeri, non si voltano indietro, non hanno accumulato cose che rischiano di rivelarsi inutili. In fila ai controlli, credetemi, è meglio stare alle loro spalle. Nella vita, al loro fianco. Che cosa trasportano nel bagaglio? Questo è un mistero. A volte è meglio non scoprirlo. O pagare per non farlo, come sto per raccontare. (G. Romagnoli)

Advertisements