Il mio maestro (maestro tatuatore) mi rispondeva che la vera arte è una forma di protesta, quindi ogni opera d’arte deve creare contraddizioni, far discutere.

Advertisements