“Oliver scorse Mark mentre attraversava il parco, rientrando per la sera. Era con moglie e figli. Conosceva Mark dai tempi bui dei vicoli e delle bettole. Che strano vedere una famiglia, ora che sono un uomo. Un padre e un figlio, per uno come me, pensò. questo pensiero lo riempì di tristezza. .” (continuazione apocrifa di Oliver Twist. Albert Reynolds)

Advertisements